Non è uno stupido motivational whatever!

 

In rete ce ne sono moltissimi, validi per tutti e su ogni argomento e interesse.

Sono i motivational spot: parole e video che ‘dovrebbero’ suscitare o risvegliare la tua motivazione.

Ma c’è solo una cosa che vale davvero… 

 

[…]

Rimanere in silenzio.

Il post precedente, racconta il mio stato d’animo di qualche giorno fa. Solo oggi ho fatto 2+2 e finalmente ho capito il motivo della mia pagina bianca. Dovevo riordinare le idee.

A chi non capita direte voi? A tutti! Ma molti si lasciano prendere dal panico, vanno in confusione, e confondono un momento di stop con un momento di crisi profonda!

Quando ci sentiamo sotto tono rispetto al solito, non diamo sempre la colpa a qualcosa, potrebbe essere un leggero malessere che il corpo sta curando o le troppe emozioni recenti, o ancora i molti pensieri da digerire.

Insomma diamoci del tempo. 

Ritorniamo ai motivational xy: anche io ne guardo di video del genere e mi fanno sorridere i moltissimi link su facebook zeppi di frasi ad effetto. Alcuni colpiscono la mia attenzione più di altri, molti mi coinvolgono e mi fanno riflettere.

Quindi ben vengano! A meno che non si speri di trovare la soluzione ad un nostro problema dietro l’angolo come suggerisce il video! O di pronunciare quella frase che tanto ci è piaciuta e tutto passa!

NO.

L’unico modo per ‘trovare la motivazione’ è rimanere in silenzio.

Nel silenzio, riusciamo a tenerci in allerta, pronti a decodificare il ‘caso’. Se stiamo cercando la forza e la motivazione per fare qualcosa (magari si tratta solo di coraggio) occorre rimanere in allerta. Aspetta.

Ascolta ciò che succede attorno a te. Ad un certo punto ti capiterà una cosa meravigliosa: nel pieno delle più frenetiche tue attività e routine quotidiane, nel bel mezzo di rumori..la sentirai. La risposta e la motivazione, la soluzione di un problema e il coraggio per una risposta. La sentirai.

Tutto si azzittirà attorno a te e sentirai quella voce che viene da dentro.

E’ una storiella? NO.

Non voglio proseguire oltre, perché non voglio che i miei post siano pipponi lunghi e improduttivi. Volevo solo condividere con te quest’altra esperienza, che mi è già successa diverse volte, ma che ogni volta dimentico e riscopro affascinante.

Quando sono giorni che sono nel punto più basso dell’onda della vita, dopo giorni di noia e rassegnazione, succede che, meno me l’aspetto, e accade.

In mente appare chiara la soluzione! Un po’ come quando da ragazzi dovevamo risolvere un problema e la soluzione ci viene in mente chiara e semplice nel momento meno opportuno (magari dopo aver consegnato il compito in classe!!!).

Diamoci tempo.

Keep calm and write

Marina

Non Dimenticare! Dopo Aver Commentato, Spunta Per La Ricezione Di Una Mail!Potrai Rimanere In Contatto Con Me E Con Chiunque Voglia Risponderti!

Keep calm and write

comments

Author: iovorreiscrivere

Hi!
Nero su bianco. E’ tutto qui.
Ci ho pensato tanto, ho imboccato un sacco di strade. Poi mi sono fatta coraggio e ho aperto il blog.
E’ per te che vuoi condividere.
E’ per te che ti senti inadeguato.
E’ per te che credi di non aver posto.
Insieme potremmo inventarci una strada adatta a noi.
Ti chiedo uno strumento solo: la scrittura.

Keep calm and write
Marina

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *