Workout a casa: no all’overtraining per ottenere dei risultati

Voglio continuare questa rubrica di fitness, soffermandomi ancora su di un argomento che mi sta a cuore.

Dopo innumerevoli errori, ho capito che alla base di un corpo in salute e ben allenato ci deve essere una conoscenza precisa di cosa stiamo facendo o di cosa andremo a fare. Continue reading “Workout a casa: no all’overtraining per ottenere dei risultati”

Tutta colpa di quel fottuto fortunato fotone (ultima parte)

Mason era un impiegato chimico in una delle prime centrali nucleari aperte nel North Carolina. Era appunto. Come finirà la storia del nostro Mason, colpito da quell’accidentale fottuto fotone? Continue reading “Tutta colpa di quel fottuto fortunato fotone (ultima parte)”

Tutta colpa di quel fottuto fortunato fotone (2a parte)

(…)

La quantità di Gray, cioè di Joule di energia per chilogrammo, a cui era stato esposto nell’ultimo anno di lavoro, gli aveva procurato un rallentamento di alcuni centri periferici neuronali, problemi alla vista di un certo peso ed ispessimento del tessuto osseo della colonna vertebrale, come risposta indotta di protezione del suo corpo.

Continue reading “Tutta colpa di quel fottuto fortunato fotone (2a parte)”

Perché screditarli? I ceci

Il cecio! Ma quanto mi piacciono i ceci?

Da quando sono in Toscana, ho poi scoperto la torta di ceci (‘farinata’ in Liguria o nel resto della Toscana, ma non a Livorno!), una vera prelibatezza!

Parliamone.

Continue reading “Perché screditarli? I ceci”

Assertività: in che modo ti prendi il tuo spazio?

E’ appena venuta a trovarmi mia sorella. E’ stata in casa da me per qualche giorno. Sono state delle giornata bellissime, intense. Insieme, abbiamo fatto passeggiate, chiacchierato, confabulato, raccontato, confrontato idee, scambiato trucchi e profumi…sorelle.

Continue reading “Assertività: in che modo ti prendi il tuo spazio?”