Tutta colpa di quel fottuto fortunato fotone (2a parte)

(…)

La quantità di Gray, cioè di Joule di energia per chilogrammo, a cui era stato esposto nell’ultimo anno di lavoro, gli aveva procurato un rallentamento di alcuni centri periferici neuronali, problemi alla vista di un certo peso ed ispessimento del tessuto osseo della colonna vertebrale, come risposta indotta di protezione del suo corpo.

Continue reading “Tutta colpa di quel fottuto fortunato fotone (2a parte)”

Il piccolo Nelson (finale)

[…] Si addormentò, o così gli sembrò. Quando riprese i sensi era ancora solo in camera dei genitori, non lo aveva raggiunto neppure Bill.

Continue reading “Il piccolo Nelson (finale)”

Buona abitudine: organizza oggi la giornata di domani e dormi meglio

Già ti dicevo di uno dei miei grandi difetti: voglio fare molto, tantissimo. Ma è normale che non si riesca a fine giornata a completare una lista che è rimasta solo nella nostra mente. L’idea di qualcosa è sempre perfetta, fattibile e dà molta soddisfazione. Ma la realtà è un’altra. Continue reading “Buona abitudine: organizza oggi la giornata di domani e dormi meglio”

BAUMAN: perché, appena muore un autore, mi vuoi vendere il suo libro?

Stamattina volevo scriverti. Pensavo e ripensavo al fatto che le librerie (tutte, dalle più grandi alle più piccole), in questi giorni, abbiano esposto in bella vista una colonna di titoli riservati a Bauman. Continue reading “BAUMAN: perché, appena muore un autore, mi vuoi vendere il suo libro?”

SALDI= “approfittane e spendi!”

Le vetrine sono coperte da queste enormi scritte rosse con le percentuali; le persone sembrano riempirsi di enormi buste per non volare via con il vento gelido di queste giornate; ogni telegiornale si conclude con notizie sull’andamento delle vendite e del totale di spesa degli italiani.

La febbre dei saldi. Continue reading “SALDI= “approfittane e spendi!””