Il pettinino dimenticato (5a parte)

Polvere d’oro, rame, polvere di gesso, pasta di Rhus (o lacca di Urushi), l’antica pianta giapponese di cui si era rifornito settimane prima a casa della signora Nori, del buon vino. Non gli serviva altro. Dopo una giornata pessima a lavoro, Kaoru era deciso a riparare le crepe del pettinino di Mina che si era rotto per strada un po’ di tempo prima, quando si erano scontrati.

Continue reading “Il pettinino dimenticato (5a parte)”

Cavolo viola: quanta dolcezza in un guscio chiuso!

Brassica oleracea. A dispetto della durezza del suo nome scientifico, questo ortaggio nasconde una dolcezza e un colore superbo.

Lo chiamano in diversi modi e può essere consumato in altrettante maniere. Cavolo cappuccio rosso, viola, cavolo crauto, o cavolo blu! Io non lo conoscevo affatto, fino a poco tempo fa. Continue reading “Cavolo viola: quanta dolcezza in un guscio chiuso!”