Il pettinino dimenticato (2a parte)

Quando si svegliò, Ester strillava nell’altra stanza. Era già tornata dall’asilo, questo significava una cosa sola: era in estremo ritardo per rientrare a lavoro!

Continue reading “Il pettinino dimenticato (2a parte)”

Mani in pasta: Cauliflower Pizza

 

Era da un po’ di tempo che volevo sperimentarla: la pizza di cavolfiore.

Per gli americani è un must!

Continue reading “Mani in pasta: Cauliflower Pizza”

Pausa caffè. Che significa “mai dire mai”?

 

Non avrò mai pace se prima non ottengo quello che voglio.

Non accetterò mai i miei limiti.

Non voglio mai più trovarmi a litigare con te.

Mai più rifarò una cosa del genere.

Mai più mi abbufferò così tanto.

Mai pi mi ridurrò in questo stato.

Mai più piangerò per una sciocchezza del genere.

Mai più piangerò per uno stronzo del genere.

Continue reading “Pausa caffè. Che significa “mai dire mai”?”

Il pettinino dimenticato (1a parte)

Kaoru si manteneva chino, e perfettamente in equilibrio, su di un piccolo sgabello di legno. Le mani piccole, con quelle agili dita sottili, gli permettevano di essere preciso e fermo.

Continue reading “Il pettinino dimenticato (1a parte)”

Pausa caffè: 27 Marzo 1861 e l’Unità d’Italia

Il 27 marzo 1861, in un discorso alla Camera dei Deputati, Cavour espone le sue ragioni per designare Roma come unica possibile capitale del nuovo Regno d’Italia. La Questione Romana, l’unità a pezzi, il comportamento della nostra monarchia, alleanze strette e interventi poco tattici . La storia dell’Unità del nostro Paese affascina ancora per le sue tempistiche e per i risvolti inaspettati. Continue reading “Pausa caffè: 27 Marzo 1861 e l’Unità d’Italia”