Pausa caffè. Che significa “mai dire mai”?

 

Non avrò mai pace se prima non ottengo quello che voglio.

Non accetterò mai i miei limiti.

Non voglio mai più trovarmi a litigare con te.

Mai più rifarò una cosa del genere.

Mai più mi abbufferò così tanto.

Mai pi mi ridurrò in questo stato.

Mai più piangerò per una sciocchezza del genere.

Mai più piangerò per uno stronzo del genere.

 

Mai più .

Te la ricordi la storia della volpe? Quella volpe furbetta che non arrivava all’uva e disse che tanto non ne valeva la pena averla perché acerba?

Ecco, quando pronunciamo la parola MAI, quando ci facciamo delle promesse impossibili, noi assomigliamo a quella volpe.

La volpe parò in quel modo perché si sentiva umiliata, offesa per non esserci riuscita: l’uva era ancora là, irraggiungibile, quindi inutile!

La parola MAI è UNA REAZIONE ad una sconfitta. Umiliati o arrabbiati, affermiamo di non aver MAI desiderato quella vittoria.

<<Non mi farò Mai più trattare così da nessuno!>>

Che significa?

Se il risultato delle tua azioni fosse stato diverso, ma le tue azioni le stesse, le avresti mai pronunciate quelle parole?

Facciamo un esempio: sei stato servizievole, magari amorevole, accondiscendente e l’altro se ne è approfittato. Se non se ne fosse approfittato, tu ti saresti sentito soddisfatto.

Giusto?

 

Quindi non è il mezzo che si critica, che si nega, quando non vinciamo, ma ci accaniamo contro il risultato.

pixabay___

Così come la volpe non avrebbe mai detto che l’uva era acerba, e anzi l’avrebbe mangiata tutta con un’aria soddisfatta, se solo ci fosse arrivata.

Il detto MAI DIRE MAI, che ho maledettamente imparato a mie spese, secondo me significa proprio questo: una sconfitta, un risultato non raggiunto, va analizzato. Perchè non ci sono riuscito? O peggio, perché non ci siamo riusciti di nuovo?

L’uomo ama avere obiettivi e sfide da proporsi, ma li denega se non ci arriva: è come nascondersi dietro ad un dito.

Analizziamo la sconfitta: l’uva non è troppo in alto (a meno che tu non abbia provato scalare l’Everest in mutande e calzini!!!), siamo noi ad aver CALCOLATO male, ad aver pensato che con un balzo solo l’avremmo raggiunta.

 

MAI più cadrò nello stesso errore. Quale errore? Quello di volere qualcosa? O quello di volerlo fare nel modo sbagliato?

Ogni volta che io ho detto MAI PIU’, la vita mi ha sbattuto in faccio quel traguardo più e più volte. Allora devi solo trovare il modo esatto.

Punta l’uva, accovacciati per darti la giusta spinta per saltare, senti da che parte arriva il vento e lanciati nel modo corretto.

Che significa modo corretto? E chi lo sa!!!

Di sicuro NON nello stesso modo col quale hai sbagliato l’altra volta, e quella ancora precedente…

Prova, prova e riprova.

Win!

Il caffè stamattina si è ghiacciato di nuovo!

Buona giornata a tutti….

…e scrivimi! Che ne pensi?

Ti sei mai sentito come quella volpe?

Keep calm and write

Marina

Non Dimenticare! Dopo Aver Commentato, Spunta Per La Ricezione Di Una Mail!Potrai Rimanere In Contatto Con Me E Con Chiunque Voglia Risponderti!

Keep calm and write

comments

Author: iovorreiscrivere

Hi! Nero su bianco. E' tutto qui. Ci ho pensato tanto, ho imboccato un sacco di strade. Poi mi sono fatta coraggio e ho aperto il blog. E' per te che vuoi condividere. E' per te che ti senti inadeguato. E' per te che credi di non aver posto. Insieme potremmo inventarci una strada adatta a noi. Ti chiedo uno strumento solo: la scrittura. Keep calm and write Marina

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *